Italia Informazioni Nazionali (Italiano / Italian)

Gli stati membri della Comunità Europea devono rispettare le regole generali ed I regolamenti adottati dalla Unione Europea in material di Servoscala e Piattaforme Elevatrici. Ci possono tuttavia essere dei requisiti addizionali specifici per ogni stato membro. E’ importante che i costruttori ed i distributori così come progettisti e costruttori edili conoscano questi requisiti specifici per ogni paese.

Regolamenti Principali:

Direttiva Macchine 2006/42/CE

La Direttiva Macchine, con i suoi Articoli ed Allegati, definisce I requisiti essenziali di sicurezza per le machine, che includono, se la loro velocità è inferiore od uguale a 0,15 m/s, servoscala e piattaforme elevatrici. Un Ente Notificato deve rilasciare un certificato di Esame CE di tipo se le Piattaforme elevatrici hanno una altezza di sollevamento verticale superiore a 3 metri.

Regole di sicurezza per la progettazione e la costruzione di servoscala e piattaforme elevatrici

La Direttiva Macchine è trasposta nella legislazione nazionale di ogni paese membro della Comunità Europea. Al momento l’Italia non ha ancora provveduto alla trasposizione in legge nazionale.

Norme di prodotto EN 81-40 e EN 81-41

La EN 81-41 è una norma Europea per le Piattaforme Elevatrici che verrà armonizzata negli stati Europei nel corso del 2009. La EN 81-40 è già una norma Europea armonizzata per i servoscala. Se una macchina viene costruita in conformità ad una norma armonizzata, allora essa risponde ai requisiti essenziali di sicurezza della Direttiva Macchine. I regolamenti nazionali e le autorità di sicurezza possono, tuttavia, richiedere requisiti addizionali a quelli richiesti dalle norme armonizzate.

Legge n. 13/1989 e DM 236/89 sull’abbattimento delle barriere architettoniche

Questa legge ed il suo decreto collegato definiscono i requisiti tecnici per la costruzione dei servoscala (con poltroncina o con piattaforma) e per le Piattaforme elevatrici verticali da installare in edifici nuovi o in edifici soggetti a ristrutturazione. Il DM 236 fornisce inoltre i requisiti per gli spazi necessari a garantire la accessibilità degli edifici.

Circolare n. 157296: 24 Aprile 1997

  • Definisce le procedure da osservare prima della installazione di una Piattaforma elevatrice. Non vengono definiti i requisiti per i servoscala.

  • Definisce le procedure da osservare dopo la installazione di una Piattaforma elevatrice. Non vengono definiti i requisiti per i servoscala.

  • Definisce I requisiti per il personale addetto alla manutenzione delle piattaforme elevatrici e fornisce gli intervalli minimi obbligatori per la manutenzione (1 anno).

  • Definisce gli intervalli per la ispezione (2 anni) da effettuarsi da parte di un Ente Notificato, notificato secondo la Direttiva sulle installazioni di Piattaforme Elevatrici.


« Go Back